Home > Società > Chiuso il contratto scuola. Tutti i materiali on-line

Chiuso il contratto scuola. Tutti i materiali on-line

7 Ottobre 2007

 

Molto positivo l’accordo per il rinnovo contrattuale di oltre un milione di docenti ed ATA della scuola statale: difese le retribuzioni, avviata un’azione di semplificazione dell’attività dei docenti e delle scuole, sostegno all’autonomia di ricerca, si apre una fase importante per i lavoratori ATA.
Il contratto di lavoro riguarda il quadriennio 2006-2009 e il biennio economico 2006-2007.
Il rush finale ha avuto inizio nel pomeriggio di giovedì 4 ottobre ed è proseguito quasi ininterrottamente fino a questa mattina e alla firma delle 7.30.

Gli incrementi economici:

  • per i docenti 140 euro medi mensili;
  • per i lavoratori ATA 100 euro medi mensili.

A queste somme vanno aggiunti gli arretrati per il 2006 e per il 2007.

Ora l’ipotesi di accordo sarà sottoposta all’informazione e valutazione dei lavoratori della scuola mediante assemblee in orario di lavoro convocate dai sindacati del comparto scuola CGIL, CISL e UIL.

Contemporaneamente l’ipotesi di accordo inizierà il suo iter per i controlli di rito (Consiglio dei Ministri e Corte dei Conti). Questo percorso occuperà un massimo di 55 giorni, dopodiché sarà l’accordo sarà sottoscritto definitivamente e i lavoratori potranno ricevere, finalmente, gli arretrati e gli incrementi mensili.

Il contratto è stato siglato da FLC Cgil, CISL Scuola, UIL Scuola, SNALS. GILDA siglerà nelle prossime ore.

Roma, 7 ottobre 2007

http://www.flcgil.it/notizie/news/2007/ottobre/chiuso_il_contratto_scuola_tutti_i_materiali_on_line

  1. 7 Ottobre 2007 a 20:03 | #1

    Lavoro nella scuola pubblica come docente. Sono contento che la trattativa sindacale sia andata a buon fine e che, dal primo gennaio 2008, percepiremo un aumento di 140 euro lordi mensili, ma dispiaciuto per l’aumento che è toccato ai pensionati, appena 30 €.

    Non si poteva abbassare il nostro aumento e aumentare quello dei pensionati?

  2. 7 Ottobre 2007 a 20:34 | #2

    Purtroppo ai pensionati solo 30 ? mensili. Come insegnante sono contento, ma si poteva diminuire il nostro aumento e migliorare quello dei poveri pensionati.

    Elia Tropeano

  3. 7 Ottobre 2007 a 22:01 | #3

    il ministro e tutto il governo hanno fatto molto per l’economia, ma ancora non basta.

    invece di promettere manovre salvavita, ci vuole qualcosa di concreto!

    io ho votato per l’unione, ma sono molto deluso (su piano nazionale).

    Molto soddisfatto del centro sinistra che governa in Sardegna. Poche parole, molti fatti, molte riforme per l’ISOLA.

    grazie della visita!

I commenti sono chiusi.